Il coraggio delle parole:

Federica Angeli

 

Federica Angeli è cronista di nera e giudiziaria, scrive per «la Repubblica» dal 1998, dove è redattrice dal 2005.

Dal 2013 vive sotto scorta dopo le minacce mafiose ricevute mentre svolgeva un’inchiesta sulla criminalità organizzata a Ostia.

Tra i premi vinti, il Premio Passetti – Cronista dell’Anno nel 2012 e 2013, il Premio Donna dell’Anno (2015), assegnato dal sindaco di Roma, il Premio Articolo 21 (2015), Premio Francese (2015), Premio Piersanti Mattarella (2016), Premio Arrigo Benedetti (2017), ilPremio Falcone e Borsellino (2016) e il Premio Nazionale Borsellino (2017). Per il suo impegno nella lotta alle mafie il presidente Mattarella nel 2016 l’ha nominata Ufficiale della Repubblica Italiana al Merito.

Ha pubblicato con Emilio Radice Cocaparty (2008) e Rose al veleno, stalking (2009), è coautrice di Io non taccio (2015) e autrice di Il mondo di sotto. Cronache della Roma criminale (2016). Per Baldini+Castoldi ha pubblicato A mano disarmata. Cronache di millesettecento giorni sotto scorta (2017), libro da cui è stato tratto l’omonimo film con Claudia Gerini e Il gioco di Lollo (2019).

 

Informazioni aggiuntive

  • Area Tematica: Comunicazione e giornalismo
  • Data: 11 novembre 2020
  • Orario: 10:00
  • Ospiti: Federica Angeli